Il pallettizzatore è una macchina utilizzata nelle linee di confezionamento del vino e serve per porre le scatole di bottiglie in diversi strati sul pallet di legno in modo da facilitarne il trasporto e lo stoccaggio.

Sul mercato i produttori di macchinari per il confezionamento del vino hanno immesso varie tipologie di pallettizzatori per soddisfare le esigenze di tutte le cantine e le nuove modalità di confezionamento.

In particolare per minimizzare i sottoprodotti di scarto del confezionamento, i contenitori originali stanno diventando sempre più fragili ed instabili e questo comporta nuove modalità costruttive nei pallettizzatori moderni.

Pallettizzatore Bortolin Kemo modello Pac 2000

Pallettizzatore Bortolin Kemo

Pallettizzatore Bortolin Kemo

Bortolin Kemo, azienda Ieader nella produzione di pallettizzatori fornisce vari modelli con diversa capacità produttiva. In particolare la gamma dei pallettizzatori Bortolin Kemo vanno dal modello PAC2000 al modello PAC2000G.

Si tratta di un pallettizzatore che monta il sistema a paletta ferma ideali per la pallettizzazione di scatole e casse di vino. È costituito da un nastro trasportare in entrata in grado di distanziare la casse e un dispositivo giracasse in grado di formare la pallettizzazione desiderata con perfetto allineamento delle scatole sul pallet.

Il modello PAC 2000 è un pallettizzatore in grado di lavorare con casse e cartoni altamente personalizzabile grazie alla vasta gamma di accessori e moduli che può montare. Il macchinario è all’avanguardia dal punto di vista dell’innovazione e il suo controllo viene gestito da PLC tramite display touch-screen.

Pallettizzatore OCME Perseus e Pegaso

L’Azienda OCME produce una vasta gamma di pallettizzatori in modo da soddisfare le necessità dei piccoli e grandi produttori di vino.

Il modello Perseus è un pallettizzatore tradizionale con ingresso del prodotto dal basso a paletta fissa o dall’alto a paletta mobile con ingresso a 90° rispetto alla direzione delle casse e dell’intero strato.

Il modello Orion è un pallettizzatore con ingresso in linea dal basso a paletta fissa e dall’alto a paletta mobile che permette una capacità produttiva fino a 9 strati al minuto. In questo caso la pallettizzazione e l’ingresso del prodotto sono nella stessa direzione, permettendo una velocità di lavorazione più alta in quanto non vi sono momenti di fermo del ciclo di produzione.

Che differenza c’è tra l’alimentazione dall’alto o dal basso del pallettizzatore? In genere la pallettizzazione dall’alto con paletta mobile permette di avere una maggiore capacità produttiva e una migliore ottimizzazione degli spazi a terra. La pallettizzazione dal basso permette una migliore gestione della macchina durante il ciclo lavorativo.

I robot di pallettizzazione sono macchine alto livello di innovazione e fortemente personalizzabili in base alla tipologia di prodotto da trattare. L’Azienda OCME si presenta sul mercato con Pegasus, il robot di pallettizzazione di ultima generazione in cui il lavoro viene effettuato da un braccio robotico in grado di eseguire movimenti complessi.

Il pallettizzatore Pegasus è stato progettato creando ad hoc numerosi brevetti (soprattutto che riguardano la “mano” robotica) che lo rendono tra i migliori prodotti nel settore ed altamente flessibile rispetto ad altri pallettizzatori.

Pallettizzatore a colonna Zecchetti

Pallettizzatore a colonna Zecchetti

Pallettizzatore a colonna Zecchetti

Il pallettizzatore a colonna dell’Azienda Zecchetti è un macchinario robusto, altamente flessibile e personalizzabile e completamente programmabile.

La parte fondamentale del pallettizzatore a colonna è proprio la colonna rotante che movimenta la testa di presa che può essere alimentata sia da trasporto ad aria e sia da trasporto a catena.

Il punto di forza di queste macchine è la loro modularità che al massimo livello diventano completamente automatiche e senza bisogno dell’operatore umano.

Pallettizzatori usati

Sul portale Enologica Petrillo potrai trovare il pallettizzatore usato adatto alle tue esigenze

Vai alla sezione dedicata ai pallettizzatori usati:

Pallettizzatori usati Segui Guido Cocozza l’autore dell’Enoblog Enologica Petrillo su Google+

Tags:

Lascia un Commento