uva-dolcettoPer descrivere i vini prodotti da Marco Burdisso non si può prescindere dal territorio in cui questi vini nascono ed evolvono. Ci troviamo infatti nel cuore delle Langhe, territorio che ha una lunga tradizione nella coltivazione delle uve e produzione del vino di qualità.

Parlando di Langhe vengono in mente vini importanti che reggono bene l’invecchiamento e l’affinamento in cantina, anche se il Dolcetto è da sempre un’uva tradizionale di queste terre che ha seguito l’uomo nella sua storia e nelle sue alterne vicende.

In realtà il Dolcetto non è un’uva particolarmente generosa nella produzione o resistente alle malattie, ma è sempre stata una compagna fidata dei contadini che venivano ricompensati dalla inusuale dolcezza dei suoi frutti.

È proprio su queste colline ricche di castelli e su cui si sono combattute antiche battaglie che nascono i vini di Marco Burdisso e della sua azienda vinicola, piccola, ma che offre prodotti di grande qualità.

L’Azienda, nata nel 1922, con il tempo si espande e si specializza in vini dalle caratteristiche organolettiche che ricordano in pieno il territorio dove nascono come il Langhe Dolcetto Linea Nera 2012 i cui vigneti si trovano nelle zone più vocate alla produzione del vino Dolcetto.

Langhe Dolcetto Linea Nera 2012

Langhe Dolcetto Linea Nera 2012

Langhe Dolcetto Linea Nera 2012

Versandolo nel bicchiere si viene subito colpito dal suo colore rosso rubino con una bellissima unghia violacea trasparente. Le lacrime che bagnano le pareti del bicchiere sono abbastanza fitte e lente nello scorrere e fanno presagire ad una struttura interessante che ritroveremo in bocca.

Al naso il primo impatto è di un sentore vinoso, che ricorda i vini giovani, accompagnato da note di frutti rossi maturi.

In bocca i tannini sono eleganti e piacevoli sostenuti da una buona freschezza. Il finale regala le caratteristiche organolettiche classiche del vitigno con un retrogusto piacevolmente amaro.

La sua gradazione alcolica di 12% lo rende un vino abbinabile ad un gran numero di piatti della cucina regionale.

Acquista online i vini di Marco Burdisso sul sito Byvino.it.

Segui Guido Cocozza l’autore dell’Enoblog Enologica Petrillo su Google+

Tags:

Lascia un Commento