Il monoblocco è una macchina enologica compatta e funzionale che ingloba diverse funzionalità in genere eseguite da singole macchine. Grazie al monoblocco per il vino è possibile eseguire le operazioni di sciacquatura, imbottigliamento e tappatura in spazi contenuti e con un notevole risparmio economico.

In commercio esistono varie tipologie di monoblocco progettate da vari produttori di attrezzature enologiche in grado di sostituire una linea di imbottigliamento con una sola macchina compatta.

Monoblocco GAI

Monoblocco GAI

Monoblocco GAI

Il monoblocco GAI permette di effettuare velocemente e efficacemente le operazioni di:

  • risciacquo,
  • risciacquo e soffiatura,
  • deaerazione delle bottiglie e riempimento con gas neutro,
  • riempimento della bottiglia,
  • iniezione di gas neutro prima della tappatura,
  • tappatura a sughero sotto vuoto.

Nell’operazione di risciacquo la bottiglia viene presa da una pinza e capovolta. Quindi un augello viene inserito nel collo della bottiglia e al suo interno viene iniettata acqua sterile per effettuare una pulizia veloce ed accurata.

Se si effettua l’operazione di risciacquo e soffiatura, l’augello viene sempre inserito nel collo della bottiglia e l’iniezione di acqua sterilizzata viene eseguita da alcuni soffi d’aria.

A questo punto viene eliminata quasi tutta l’aria contenuta nella bottiglia che viene in seguito riempita da gas inerte (azoto o anidride carbonica).

Nella fase di riempimento della bottiglia viene creata una leggera depressione dalle valvole di riempimento per ottenere un livellamento ottimale del prodotto ed infine viene iniettato del gas inerte prima della tappatura finale in modo da ridurre le possibili ossidazioni.

Monoblocco multifunzionale ABTECHNO

Monoblocco multifunzionale ABTECHNO

Monoblocco multifunzionale ABTECHNO

Il monoblocco multifunzionale ABTECHNO è una macchina altamente tecnologica in grado di effettuare le operazioni di:

  • riempimento,
  • tappatura,
  • capsulatura,
  • etichettatura.

L’attività di riempimento della bottiglia di vino viene effettuata da una riempitrice rotativa con riempimento a caduta o a depressione. La macchina è costruita in acciaio inox AISI 304 facilmente sanificabile.

Il tappatore monotesta, anch’esso in inox AISI 304, è disponibile per ogni tipologia di tappo (sughero, tappo a vite e tappo a corona) è completo con una stella automatica di carico e scarico.

Il capsulatore è costituito da una testata termica con temperatura regolabile per capsule termoretraibili o rullatore e sistema di sicurezza per il rilevamento del tappo.

L’etichettatrice può eseguire l’etichettatura di bottiglie tonde e quadre, è facilmente regolabile per attaccare l’etichetta nella posizione desiderata e può stampare il numero del lotto con stampante a trasferimento termico o timbratura pneumatica.

Monoblocco Monomatic TEM

Monoblocco Monomatic TEM

Monoblocco Monomatic TEM

Il monoblocco Monomatic TEM è una macchina per cantine, costituita da 8 stazioni differenti, utilizzata per le operazioni di:

  • riempimento,
  • tappatura,
  • capsulatura,
  • etichettatura.

Tutte le operazioni sono eseguite in maniera automatica e sono altamente programmabili grazie ad un moderno PLC per raggiungere una produzione oraria fino a 500 bottiglie per ora.

Il riempimento delle bottiglie di vino avviene per caduta e sul monoblocco si possono montare varie tipologie di tappatore per tappo di sughero, tappo in silicone e tappo a vite.

Sul portale di macchine enologiche usate Enologica Petrillo abbiamo una vasta scelta di monoblocchi usati d’occasione.

Vai alla sezione dedicata ai monoblocchi usati:

Monoblocchi usati

Segui Guido Cocozza l’autore dell’Enoblog Enologica Petrillo su Google+

Tags:

Lascia un Commento